Interpellanza Centro Culturale Islamico

Voghera, 11-06-2012

Al Presidente del Consiglio Comunale
Dott. Nicola Affronti
Al Sindaco del Comune di Voghera
Dott. Carlo Barbieri

Oggetto: Centro Culturale Islamico

Interpellanza con risposta verbale

Premesso che:
• La Costituzione Italiana agli articoli 3-8-19 sancisce quali siano i diritti inviolabili di tutti i cittadini regolarmente inseriti in una comunità;

Visto che:
• In data 03/05/2012 veniva richiesto parere preliminare relativo a “cambio di destinazione d’uso per la realizzazione di un centro pubblico-educativo ed assistenziale” in via
Amendola;
• Il parere espresso dalla commissione edilizia in data 07/05/212 che riporta “Sotto il profilo della compatibilità urbanistica, ai sensi dell’elaborato 2.2 del PRG vigente, le attività private culturali, sociali ed assistenziali sono considerate destinazionid’uso principali e compatibili. Tuttavia ai fini dell’espressione di un parere occorre  che sia quantificata l’entità dell’utenza in ragione delle ripercussioni sugli aspetti della sicurezza. Si rilevano in prima analisi ripercussioni sul regime condominiale dell’intero stabile per le quali è opportuno richiedere autorizzazione all’assemblea”.
• Alcuni assessori della Giunta Comunale hanno espresso parere contrario e hanno dichiarato che “esiste un rischio degrado in una zona che da questo punto di vista, non sta benissimo.”

Considerato che:
• Il Centro Culturale Islamico di Voghera è una realtà sociale e religiosa da tempo consolidata, svolge la sua funzione sociale, da oltre dieci anni e senza alcun problema, negli spazi inseriti nel quartiere Medassino, fa parte della Consulta del Volontariato partecipando attivamente alle iniziative di integrazione e scambio culturale e Tutto ciò premesso, visto e considerato;

il sottoscritto Antonio MARFI consigliere comunale della lista civica Movimento Voghera 5 Stelle interpella il Sindaco per chiedere:

• chiarimenti sulle scelte della Giunta Comunale nei riguardi di questa specifica richiesta;
• di rispondere in merito alle gravi affermazioni di alcuni Assessori della Sua Giunta, soprattutto per capire sulla base di quali criteri è stato possibile dichiarare che l’insediamento del Centro Culturale Islamico potrebbe comportare un aumento del degrado;
• di spiegare se realmente l’area di via Amendola è ad oggi una zona degradata cosi come affermato dall’Assessore Todeschini;
• di fornire eventuali relazioni di tecnici competenti e forze dell’ordine che attestano lo stato di degrado della zona di via Amendola;
• di Convocare la Consulta per i Problemi Sociali e tutti i soggetti interessati (Amministrazione comunale, Condomini dello stabile e Responsabili del Centro Culturale) per avviare e facilitare un dialogo costruttivo tra le parti;

MARFI Antonio
Movimento Voghera 5 Stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close