Due donne Sindaco di Roma e Torino

Chiara-Appendino-Virginia-Raggi

CI SON VOLUTI 2000 ANNI. FINALMENTE ROMA HA UNA DONNA SINDACO.

In Italia, oggi, il numero di donne elette nelle istituzioni ha raggiunto un record storico, toccando circa il 30% del totale.
Si è trattato di una lenta e paziente avanzata, partita 70 anni fa con l’introduzione del suffragio universale e la possibilità per le donne di essere elette in tutti i livelli istituzionali.
In particolare, la politica locale ha una valenza centrale in quanto gli amministratori comunali sono il primo referente politico e spesso gli unici concretamente conosciuti dagli elettori e con l’elezione diretta del Sindaco questo legame si è ulteriormente rafforzato.
Data l’importanza del livello municipale, la presenza femminile in questa istituzione è una misura significativa di quanto sia divenuto accessibile il nostro sistema politico, anche se il percorso per raggiungere la parità di genere nelle istituzioni è ancora molto lungo e faticoso.
La dimostrazione ci viene fornita da alcuni sintetici dati, che evidenziano come la presenza delle donne si riduca man mano che l’istituzione aumenta di importanza. Infatti, nei Comuni più piccoli si registra la quota maggiore di Sindaci donna: 14% sotto i 5.000 abitanti e 13% in quelli fino a 20.000 abitanti. Nei comuni di media dimensione, tra i 20 e 100mila abitanti, la quota scende al 9%. Nelle città tra 100 e 300mila sono donne solo il 3% dei Sindaci. I PRIMI CITTADINI DELLE GRANDI CITTA’, sino a ieri, ERANO TUTTI UOMINI.
Appunto, SINO A IERI.
Il Movimento 5 Stelle con Virginia Raggi a Roma e Chiara Appendino a Torino, ha segnato una svolta epocale: due giovani donne – elette Sindaco ai ballottaggi di ieri insieme ad altre 5 donne del Movimento 5 Stelle – che con trasparenza, onestà e competenza, cambieranno in meglio la vita dei loro concittadini e saranno d’esempio per tanti altri Comuni.
Anche Voghera, in un futuro non troppo lontano, potrebbe beneficiare  di questo seme del cambiamento che è stato piantato dal basso, da cittadini consapevoli e ben informati, e per questo invito i Vogheresi a partecipare attivamente al Movimento 5 Stelle della città, perché Voghera può e deve tornare Grande.

Caterina Grimaldi
Portavoce Movimento 5 Stelle Voghera

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close