Tutto dipende da noi.

retoPer noi Vogheresi, sono stati tre giorni di festa.
Ci siamo divertiti e lamentati. Si sono formate le solite fazioni, divise dall’interesse politico o solamente dal grande sentimento verso un evento culturale molto importante.
Ci saranno molte occasioni per parlare della fiera di Voghera, sia nella campagna elettorale del ballottaggio, sia successivamente, nel corso della prossima legislatura.
Ma ora, cari cittadini Vogheresi, le fazioni devono togliersi le casacche e indossare l’elmetto.
L’elmetto per difendere il territorio, l’Oltrepò, nel quale noi vogheresi viviamo.
Difendere l’Oltrepò dalla scellerata proposta di insediare un impianto di Pirolisi(???) più semplicemente un inceneritore, nel comune limitrofo di Retorbido.
Cari Vogheresi, tutto dipende da noi. Non avrà più senso parlare di FIERA DI VOGHERA, progettarla con le eccellenze dell’Oltrepò, se verrà costruito l’inceneritore e soprattutto se l’intera provincia di Pavia, sarà considerata la discarica della Lombardia (ricordiamo anche il progetto dell’inceneritore a sorgo di Casei Gerola, della discarica d’amianto di fronte alla centrale ENi di Sannazzaro, la polveriera della Fibronit a Broni, etc.)
Tutto dipende da noi. Il 22 MAGGIO, noi cittadini di Voghera, abbiamo l’obbligo, con una massiccia partecipazione alla manifestazione organizzata dal Comitato “No Inceneritore di Retorbido” di difendere il territorio, la nostra salute e la nostra economia.

Tutto dipende da noi, dopo sarà troppo tardi.

MoVimento 5 Stelle Voghera

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close