MOZIONE: Istanza di variazione della denominazione del casello autostradale A7 di Casei Gerola

autostrada-oltrepo

Voghera, 2 aprile 2014

 

Dott. Carlo Barbieri
Sindaco di Voghera

 Dott. Giovanni Di Valentino
Assessore al turismo ed al marketing territoriale 

 Dott. Nicola Affronti
Presidente del Consiglio Comunale

 

Oggetto: MOZIONE

Istanza di variazione della denominazione del casello autostradale A7 di Casei Gerola
PRESO ATTO CHE il rilancio dell’immagine dell’Oltrepò Pavese è una delle priorità del Comune di Voghera e della Provincia di Pavia, in particolare in previsione delle potenzialità turistiche offerte dall’Expo 2015.

PRESO ATTO CHE gli stanziamenti economici attualmente disponibili non consentono rilevanti investimenti in marketing e comunicazione per la promozione turistica dell’Oltrepò Pavese.

CONSIDERATO CHE il principale accesso automobilistico per Voghera e l’Oltrepò Pavese è rappresentato dal casello Casei Gerola dell’Autostrada A7 gestita da Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A.

PRESO ATTO CHE il traffico dell’autostrada A7 è stimato in 100.932 veicoli medi giornalieri (fonte: AISCAT, 2012) che rappresentano un ampio bacino potenziale di visitatori.

CONSIDERATO CHE Casei Gerola è un comune di 2.578 abitanti che non gode di una forte vocazione turistica, ma che per la sua posizione strategica può essere considerata una delle principali porte d’ingresso per l’Oltrepò Pavese e sicuramente la principale per i visitatori provenienti da Milano, sede di Expo 2015.

PRESO ATTO CHE in aree a forte vocazione turistica il casello autostradale prende il nome dalla regione geografica interessata e non dalle città più vicine, come nel caso del casello dell’autostrada A12 nella parte della Toscana nord-occidentale all’interno della provincia di Lucca denominata Versilia.

RITENIAMO CHE sia necessario sfruttare questo potenziale turistico, variando la denominazione del casello autostradale da Casei Gerola a Oltrepò Pavese per agevolare una maggiore conoscenza del territorio (in ambito marketing definibile come brand awareness) da parte dei potenziali turisti, senza dover ricorrere a forti esborsi economici da parte degli enti pubblici.
Questa variazione, congiuntamente ad altre importanti attività di promozione turistica dell’Oltrepò Pavese, riteniamo sia in grado di dare un sicuro contributo allo sviluppo dell’immagine ed alla rilevanza dell’Oltrepò Pavese.

PRESO ATTO CHE il Ministero Infrastrutture e Trasporti rimanda alla Provincia di Pavia ed al gestore Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. questa tipologia di richieste.

IL CONSIGLIO COMUNALE DI VOGHERA CHIEDE AL COMUNE DI VOGHERA DI
Farsi carico presso la Provincia di Pavia e la società Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A, concordando una posizione condivisa con il Comune di Casei Gerola, dell’istanza di variazione della denominazione del casello autostradale A7 da Casei Gerola a Oltrepò Pavese oppure a Oltrepò Pavese – Casei Gerola in modo che tale variazione venga attuata prima dell’avvio di Expo 2015, previsto per il 1° maggio 2015.

 

Voghera, 2 aprile 2014

 

I CONSIGLIERI COMUNALI

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

______________________________________

 Mozione Autostrada Oltrepò

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close