La caserma dei Carabinieri

La notizia del potenziale smantellamento della caserma dei Carabinieri di Voghera sta preoccupando i nostri concittadini.

L’ispezione dei giorni scorsi da parte di alti ufficiali dell’Arma, incaricati di valutare la situazione relativamente al piano di razionalizzazione e taglio delle risorse indicato dal commissario per la spending review, Cottarelli, è ormai sulla bocca di tutti.

Questa enorme bolla di sapone individua come maggior risparmio i 120mila euro annui per l’affitto dell’immobile; ignorando completamente le conseguenze che subirebbe il territorio e gli enormi disagi organizzativi del personale che sul territorio opera.

Meraviglia la “dura” reazione del presidente della provincia Bosone. Viene da domandarsi se non si sia accorto che è l’ente da lui presieduto a riscuotere l’affitto della caserma di Via Verdi o se non si sia accorto che è il governo, non legittimato dalle urne, del suo leader Renzi ad attuare “tagli lineari che non prendono in minima considerazione le peculiarità e le specificità di ogni singola realtà”. Forse potrebbe consigliare al suo premier di rinunciare agli F35, di ritirare i militari impegnati nelle cosiddette missioni di pace o, ancora, di valutare se non siano troppo onerosi i quasi tremila fra generali e colonnelli sparsi sul territorio nazionale.

Nel frattempo il sindaco Barbieri tenta di correre ai ripari proponendo di accogliere la stazione dei Carabinieri in strutture di proprietà comunale. Ciò che appare evidente è che queste strutture non siano adeguate e, se non si fossero dilapidati milioni in inutilità varie, magari ad oggi non occorrerebbe anche doverle ristrutturare. Ben più efficaci saranno le nuove telecamere di videosorveglianza che ai vogheresi costeranno più di un anno di affitto della caserma di Via Verdi.

Movimento 5 Stelle Voghera

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close